Guè Pequeno ft. Capo Plaza – Trap Phone (testo)

Testo del brano “Trap Phone” di Guè Pequeno ft. Capo Plaza.

Per ascoltare “Trap Phone” clicca qui.

Il pacco si disgama, lo stadio si disgama
Il marciapiedi sgama, le zoccole disgama
Le macchine disgama, l’Italia si disgama
Da Salerno a Milano, i soldi in mano sgamo
Son tornato in piazza, dimmi “Ciao papà”
Arrivo al club e saltiamo la fila, ah
Sono con quaranta ladri, Alì Baba
Se mi tocchi scendono dal cielo dei parà
Rimo da quando andava la maglietta dentro
Telefonini piccoli, come gli accendini Bic, sì ti sento
Mi chiamano gli amici, oh shit, che ora sono dentro
Tarantelle al cellu da una cifra di tempo
E, fra nel vecchio Nokia sì c’era lo Snake
Ma, fra i veri serpenti stan nell’iPhone 6
Nel 7, nell’8, pure dentro l’X
Spegni quel telefono quando gira il mix
Fotto le stesse bitches di Marco Carola
Lei mi dice “hola” non mi dice “welà”
È del Venezuela, flow nella stagnola
Da quando ero uno sbarbo con il Motorola
Sbanco in Italia, faccio piovere negli USA
Con gli occhi sempre a mandorla tipo Yakuza
E puoi trovare Guè fisso che champagna
Col sushi di piranha, sashimi di medusa
E frate non confondermi con quattro scemi
Non rappo per sentito dire, io c’ho quattro schermi
Perché la mia voce frate è come un multisala
Cinema di strada, giro con i savage

La cinta Ferragamo
Il ferro in mano, è sgamo
I soldi in mano a sgamo
Il cellulare è sgamo
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Per qualunque cosa
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Per qualunque cosa
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Io me lo porto a scuola


Da Salerno a Milano
Leva quel ferro da mano
Sto trappando come un narcos
Spendo soldi e li rifaccio, ok, ok
Da Salerno a Milano
Leva quel ferro da mano
Sto trappando come un narcos
Solo gente vera
Ai piedi Maison Margiela
Vieni con me stasera
Chiama sul Trap Phone, sono il contatto
Ora il mio nome lo sa l’Italia intera
Voglio un Panamera
Ora a mia madre pago la crociera
Ora ogni giorno c’ho le scarpe nuove
E una tipa diversa da ieri
Una fata e un completo di seta
La tua banda arretra
Milano Salerno, Goodfellas
Non penso agli hater sto fumando una vuvuzela
Bello mo’ prega
Non fermi sto c*zzo di fiume in piena
Pla-Plaza, sì è il mostro
Non ti conosco
Il blocco è caldo e non trova riposo
Il cell come squilla e non trova riposo
I miei sono al varco pronti a fare fuoco

La cinta Ferragamo
Il ferro in mano, è sgamo
I soldi in mano a sgamo
Il cellulare è sgamo
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Per qualunque cosa
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Per qualunque cosa
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Tu chiamami sul Trap Phone
Io me lo porto a scuola


Share Lyrics With Firends

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *