Colle Der Fomento ft. Kaos One – Miglia e Promesse (testo)

Testo di Miglia e Promesse dei Colle Der Fomento ft. Kaos One.

Per ascoltare Miglia e Promesse dei Colle Der Fomento e Kaos clicca qui.

Perché abbiamo miglia da percorrere

Ehy, io questa vita mia alla fine zì, non è che l’ho capita
L’ho scritta, messa in rima, ma forse l’ho tradita
Consumata e trascinata un po’ dovunque
Con la curiosità e la fantasia incrostata sotto le unghie
L’ho raccontata forse meglio di quanto sia stata
L’ho messa in scena sopra un palco ma l’ho stonata
Che porto la mia croce ovunque vado, vado
Dritto verso il precipizio e cado, cado
Guida tu che io mi perdo dentro l’orizzonte
Risalgo la corrente per bere dalla fonte
E ricordarmi che per indole o dovere
Ho miglia da percorrere e promesse da mantenere
Perché non è finita qua, lo leggo nelle sfere
Noi siamo pronti, già da che non conti più le ere
Ed è un piacere ripetermi di avere
Ancora miglia da percorrere e promesse da mantenere


La notte chiama e non regala pace
Il grande sonno mi vorrebbe dove tutto tace
Ma ho messo il dito sulla mappa, pronto a partire
So che di strada ce n’è tanta prima di dormire
Ed ogni testo, promesse da mantenere
Ogni mio passo sono miglia e si può cadere
Ma ho messo il dito sulla mappa, pronto a partire
So che di strada ce n’è tanta

Essere me stesso mi consuma
Convivo con il Sole e l’altra parte della Luna
Certi giorni il peso che c’ho addosso me lo leggi dentro agli occhi
Stringo la mia psiche con il cuore a pezzi e sento i suoi rintocchi
Continuare, continuare
Attraversare questo mare
Vedremo mai la fine o l’inizio di qualcosa?
Avremo nella mano la sua spina o la rosa?
E questo mi consuma
Sono triste quando non ti vedo
Ti ho cercata in ogni angolo del mio pensiero
Ho grattato mille volte il nome sopra il muro
Ho imparato a riconoscerti anche nel buio
La fine non è mai la stessa
La verità è un coltello quando ti attraversa
Posso fingere con gli altri, sono bravo a farlo
Ma dentro c’è qualcosa che ti rode come un tarlo
Che strana la vita
Mille promesse scadute, una mantenuta
Sentieri e pensieri su ogni strada vissuta
E gioia alla rinfusa
Ma non ho mai guardato fuori dai tuoi occhi
È quello che mi illumina, pure se sto a tocchi
Perché siamo vento che non smette di soffiare
E ancora altre miglia, promesse che devo mantenere

La notte chiama e non regala pace
Il grande sonno mi vorrebbe dove tutto tace
Ma ho messo il dito sulla mappa, pronto a partire
So che di strada ce n’è tanta prima di dormire
Ed ogni testo, promesse da mantenere
Ogni mio passo sono miglia e si può cadere
Ma ho messo il dito sulla mappa, pronto a partire
So che di strada ce n’è tanta


Non ho mai smesso di cercare, sentieri da scoprire
Ragioni per restare, il cuore per partire
Vuoi venire? Perché un passaggio è scontato
Un viaggio da finire prima che sia iniziato
È complicato, lo puoi capire più avanti
Piove sul bagnato e a seguire tornanti
Voci del passato, troppo distanti
Occhi come tagli, flash abbaglianti
E andiamo avanti sto discorso
Abbiamo solo rimpianti, siamo senza rimorso
Il percorso, con cui cadiamo più spesso
Ho corso contromano, contro il Diavolo, contro me stesso
E adesso ci crediamo appena
Siamo il riflesso di un processo a catena
La chiave del problema l’abbiamo già girata
E ce ne andiamo con un bang e una fiammata


Share Lyrics With Firends

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *